• 42° Incontro Corregionali

    Convegno
  • Soggiorno culturale 2019

    Cerimonia conclusiva soggiorni culturali 2019 Palazzo Montereale Mantica
  • Stage giovani corregionali e Ri-scoprire il Friuli

    Luglio 2019
prev next

Brasile - Al secondo posto al mondo come numero di casi confermati e caos politico:è crisi senza fine

No all’isolamentro e sì alla clorochina contro il covid-19, ma a dosi elevate è dannosa.


spec7 1Pochi giorni dopo le dimissioni del secondo ministro della Sanità del governo Bolsonaro, il Brasile è arrivato al secondo posto al mondo come numero di casi confermati, anche con enorme difficoltà per fare i tamponi. La più grande "tattica" del presidente nel combattere il virus, l’unica finora adottata per evitare l’isolamento sociale, è raccomandare l’uso della clorochina.
Il capo interinale della Salute brasiliana, un generale dell’Esercito, ha pubblicato un nuovo protocollo che libera il farmaco per essere utilizzato agli infetti da coronavirus, indipendentemente dall’età del paziente o dalla gravità del caso.
La clorochina (o sua variante meno tossica l’idrossiclorochina) è una medicina sviluppata da molto tempo per aiutare nel trattamento di malattie come la malaria, l’artrite reumatoide e il lupus, ma per ora non ci sono prove scientifiche che abbia benefici contro il covid-19. Alcuni esperimenti in vitro hanno dimostrato l’efficacia del farmaco a dosi molto elevate, ma è già provato che così può promuovere effetti potenzialmente dannosi agli esseri umani, infatti l’OMS ne ha bloccato l’uso. Una delle città brasiliane più colpite è Manaus. Lì a marzo hanno fatto uno studio con 81 pazienti gravi con coronavirus.
Sei giorni dopo l’inizio del procedimento 11 persone sono morte nel capoluogo dello stato dell’Amazonas, la maggioranza per problemi cardiaci, e l’esperimento è stato sospeso.
Trump ha iniziato a difendere questo farmaco, dopo si è fermato un po’ e adesso dice che lo prende ogni giorno per prevenire il covid- 19.
In Brasile stiamo perdendo molte vite.
Questa settimana (la scorsa per chi legge) abbiamo registrato più di mille morti in 24 ore. Adesso sono più di 20 mila deceduti.

Felipe P. Cereser
facebook2  twitter2  google plus3  youtube

Design by Michele Stefanato